Approvata in via definitiva la legge sul sostegno della formazione e della ricerca nelle scienze geologiche


Mercoledì 21 dicembre la VII Commissione Cultura, scienza e istruzione della Camera ha approvato in sede legislativa, in via definitiva, la proposta di legge riguardante “Interventi per il sostegno della formazione e della ricerca nelle scienze geologiche” (C. 1533-B). Il testo resta quindi quello modificato dal Senato.

Tra gli interventi previsti, segnaliamo l’utilizzo una tantum di una quota dell’1% del Fondo per la prevenzione del rischio sismico per finanziare l’acquisto, da parte delle università e degli enti pubblici di ricerca, di strumentazione tecnica per attività di ricerca finalizzate alla previsione e alla prevenzione dei rischi geologici. I bandi relativi a questi finanziamenti saranno emanati entro il primo trimestre del 2017.

Viene inoltre autorizzata la spesa di un milione di euro per il 2016 e di due milioni di euro per ciascuno degli anni 2017 e 2018 per il finanziamento di progetti di ricerca presentati dalle università e dagli enti pubblici di ricerca e finalizzati alla previsione e alla prevenzione dei rischi geologici. Appositi bandi pubblici saranno emanati dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, sentito il MIUR.

.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*