Il CNR non vive di sola ottica!


Ottica fisica CNR

Il 19 maggio scorso il Consiglio di Amministrazione del CNR, nell’approvare i criteri generali per l’espletamento dei futuri concorsi pubblici per Dirigente di Ricerca e Primo Ricercatore, decise anche che uno dei 14 posti per Dirigente di Ricerca previsti nel Piano Triennale 2015-2017 fosse assegnato al settore strategico dell’Ottica e/o fotonica e/o tecnologie atomiche e quantistiche e/o sistemi complessi e/o materia soffice e/o materiali innovativi e/o micro-nanosistemi, e che lo stesso avvenisse per uno dei 22 posti per Primo Ricercatore.

Il CNR ha quindi immediatamente pubblicato i relativi bandi (qui quello per Dirigente di Ricerca e qui quello per Primo Ricercatore), il cui avviso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 53 del 5 luglio 2016. La presentazione delle domande va fatta, entro le ore 18.00 del 4 agosto 2016.

Non si comprende quale sia la ragione per cui, nella delibera del 19 maggio, il CdA abbia assegnato due posti ad un solo settore strategico, guarda caso quella di afferenza del Presidente Inguscio, rinviando sine die la ripartizione degli altri posti tra le altre aree disciplinari dell’Ente. A nostro avviso, Inguscio (che aveva addirittura chiesto quattro posti da assegnare alle “sue” aree strategiche!) avrebbe dovuto dimostrare di essere un Presidente super partes e non avrebbe dovuto in alcun modo chiedere ed ottenere una strada privilegiata per i ricercatori afferenti al suo settore. Ma “guai a chi parla dell’etica superiore di tutti perché questo era Robespierre”!

Assume un carattere anomalo anche la decisione di definire, nel concorso per Primo Ricercatore, una specifica categoria dei titoli riservata esclusivamente ai “Vincitori di ERC Grant” (cui spettano fino ad un massimo di 10 punti), differentemente da quanto fatto contemporaneamente nel concorso per Dirigente di Ricerca ove al vincitore di un ERC Grant si possono sì assegnare fino ad un massimo di 15 punti ma all’interno di una più ampia categoria di titoli che comprende l’intero curriculum professionale (ad eccezione delle sole pubblicazioni).

Anomalie che in qualcuno ha fatto sorgere il sospetto che Inguscio abbia già i nomi dei vincitori (ovviamente vincitori di ERC Grant!) e che, come ha commentato un lettore della nostra Newsletter, “se sei un ricercatore di talento al di fuori del suo cerchio magico non hai speranza”.

Noi dell’ANPRI ci impegneremo invece affinché l’Ente bandisca presto i concorsi per Dirigente di Ricerca e Primo Ricercatore anche nelle altre aree disciplinari, dando così l’opportunità ad ogni Ricercatore dell’Ente di competere per un tanto agognato avanzamento di carriera.

Perché il CNR non vive di sola ottica!

 

Questa notizia è stata pubblicata nella Newsletter ANPRI n. 14 del 14 luglio 2016.

Non sei ancora iscritto? Iscriviti alla nostra newsletter!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*