Comunicato dell’11 aprile 2017. CNR: pubblicate graduatorie idonei I Ricercatori e I Tecnologi anticipo di fascia. Consulta l’ANPRI per sapere se e quanto ti spetta!


Il 5 aprile scorso il CNR ha pubblicato le graduatorie dei Primi Ricercatori e Primi Tecnologi risultati idonei alla procedura di selezione per la riduzione dei tempi di permanenza nella fascia stipendiale (ex art. 8 del CCNL 2002–2005, II biennio economico).

Le attribuzioni di fascia saranno individuate dall’Ufficio Stato Giuridico e Trattamento Economico del Personale dell’Ente e saranno assegnate ai candidati, secondo l’ordine di graduatoria relativa a ciascun profilo, fino ad esaurimento delle risorse economiche disponibili, definite nel bando e pari a 923.000 euro per i Primi Ricercatori e a 91.960 euro per i Primi Tecnologi.

Queste graduatorie seguono di poco più di sei mesi le analoghe graduatorie di idonei relative ai Dirigenti di Ricerca e ai Dirigenti Tecnologo. Per questi livelli apicali, il cui numero di idonei era decisamente ridotto, i competenti uffici del CNR hanno impiegato quasi 6 mesi (!) per individuare i candidati idonei cui attribuire l’anticipo di fascia, esimendosi peraltro sia dal pubblicare l’elenco dei vincitori, sia dall’informare formalmente gli altri idonei della loro esclusione dal novero dei vincitori.

Nel timore che una attesa così incomprensibilmente e inaccettabilmente lunga possa colpire anche i Primi Ricercatori e Primi Tecnologi, l’ANPRI si è adoperata per calcolare, sia pure in alcuni casi in maniera approssimativa, gli incrementi retributivi spettanti agli idonei nelle prime posizioni delle due graduatorie. In tal modo, abbiamo potuto calcolare, sia pure approssimativamente, il numero di Primi Ricercatori cui spetta l’attribuzione anticipata di fascia stipendiale. Calcoli analoghi sono stati fatti anche per i Dirigenti di Ricerca e Dirigenti Tecnologi.

L’approssimazione dei nostri calcoli è dovuta al fatto che non conosciamo l’anzianità nel profilo dei R&T di Enti di Ricerca confluiti nel CNR (ad esempio l’INSEAN), né gli eventuali riconoscimenti dell’anzianità maturata in pregressi contratti a tempo determinato. Sfortunatamente, le informazioni che non abbiamo ci impediscono al momento di estendere gli stessi calcoli, seppure in maniera approssimativa, anche ai Primi Tecnologi (troppi sono i Primi Tecnologi idonei prevenienti da altri Enti).

Pertanto, pur nei limiti della nostra approssimazione, possiamo anticipare che i Primi Ricercatori idonei cui il CNR dovrebbe riconoscere l’attribuzione anticipata della fascia stipendiale sono poco più di 160. Va però sottolineato che, a causa del protrarsi del blocco delle retribuzioni fino a tutti il 2014, molti degli idonei nelle prime posizioni della graduatoria dei Primi Ricercatori (e presumibilmente anche in quella dei Primi Tecnologi) non godranno di alcun beneficio economico e per tanti altri il beneficio economico sarà molto ridotto.

Ovviamente, i soci e simpatizzanti dell’ANPRI possano scriverci all’indirizzo anpri@anpri.it per sapere se (presumibilmente) rientrano o no tra i vincitori delle selezioni per l’anticipo di fascia stipendiale e a quanto ammontano gli incrementi retributivi eventualmente spettanti.

.
Gianpaolo Pulcini

Segretario Nazionale, Responsabile CNR

.

.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*