Lettera dell’8 febbraio 2018: Proposta costituzione ISTPC del CNR


Data: 8 febbraio 2018

All’Ufficio Relazioni Sindacali del CNR

 

Oggetto: Informativa sulla Proposta di costituzione dell’Istituto per le Scienze e le Tecnologie del Patrimonio Culturale

 

L’ANPRI ha ricevuto in data odierna l’informativa distribuita alle OO.SS. in merito alla costituzione dell’Istituto per le Scienze e le Tecnologie del Patrimonio Culturale, che nasce dalla fusione di 4 Istituti del CNR appartenenti al Dipartimento, e precisamente IBAM – Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali; ICVBC – Istituto per la Conservazione e Valorizzazione dei Beni Culturali; ISMA – Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico; ITABC – Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali.

La documentazione trasmessa consta di una Relazione piuttosto scarna, dalla quale non si evince, tra l’altro, quale sia stato il parere espresso dai Consigli di Istituto degli Istituti che saranno raggruppati in una nuova unica entità.

Si prega pertanto codesta Amministrazione di voler inviare la suddetta documentazione integrativa che consenta di capire quanto la proposta sia conosciuta, condivisa e apprezzata dal personale coinvolto, e quali eventuali criticità siano state evidenziate.

Nel caso la proposta medesima non sia stata ancora sottoposta all’esame dei Consigli di Istituto, l’ANPRI sollecita di procedere al più presto con questo adempimento, che risulta oltremodo doveroso per un Ente come il CNR che dichiara di aderire ai principi della Carta Europea dei Ricercatori. L’interlocuzione con i Consigli, infatti, è l’unico sistema attualmente esistente per poter attivare un corretto e sostanziale contributo propositivo da parte dei R&T e di tutto il personale ai processi decisionali rilevanti per la loro vita professionale.

Restiamo in attesa di un cortese e urgente riscontro.

.

FGU-Dipartimento Ricerca

Sezione ANPRI CNR

.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*