INFN: si procede verso il nuovo Statuto con qualche novità


Anche all’INFN si lavora sulla revisione dello Statuto in relazione all’applicazione del D.Lgs. 218/2016.

Per quanto riguarda l’attuazione alla lettera n) dell’art.2 del decreto relativa alla “rappresentanza di R&T negli organi scientifici e di governo”, l’ente ritiene che la rappresentanza negli organi scientifici e di governo nell’INFN sia già ampia. Si è quindi proceduto alla totale equiparazione di Ricercatori e Tecnologi ammettendo che anche i Dirigenti Tecnologi possano accedere al ruolo di presidente dell’ente, cosa che rappresenta una sostanziale novità rispetto all’impianto iniziale.

Inoltre, il rappresentante dei ricercatori nel nuovo statuto diventerà rappresentante sia dei ricercatori che dei tecnologi. L’elettorato attivo sarà composto da tutti i ricercatori e tecnologi dipendenti e da tutti gli associati con incarico di ricerca o tecnologica.

.

Questa notizia è stata pubblicata nella Newsletter ANPRI del 26 giugno 2017.

.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*