APPROVATA DEFINITIVAMENTE LA LEGGE DI BILANCIO

È in vigore dal 1° gennaio la Legge di Bilancio 2018, Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020 (L. 27 dicembre 2017, n. 205 pubblicata nella G.U. n.302 del 29/12/2017). La legge prevede alcuni interventi in favore della ricerca, e in particolare degli enti di ricerca per quanto riguarda la possibilità di assunzione di personale precario, come indicato nei commi 668 e 699 di seguito riportati:

668 Al fine di avviare un graduale percorso di stabilizzazione del personale in servizio presso gli enti pubblici di ricerca di cui al decreto legislativo 25 novembre 2016, n. 218, ad esclusione del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA) e dell’Istituto nazionale per l’analisi delle politiche pubbliche (INAPP), cui si applicano, rispettivamente, i commi 673 e 811, da operare ai sensi dell’articolo 20 del decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75, sono destinati ad un apposito fondo, costituito presso il Ministero dell’economia e delle finanze, 13 milioni di euro per l’anno 2018 e 57 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2019. L’autorizzazione di spesa di cui all’articolo 1, comma 365, lettera b), della legge 11 dicembre 2016, n. 232, e’ ridotta di 10 milioni di euro per l’anno 2018 e di 50 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2019.

  1. All’articolo 20, comma 9, del decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75, dopo il terzo periodo e’ inserito il seguente: «Per i predetti enti pubblici di ricerca il comma 2 si applica anche ai titolari di assegni di ricerca in possesso dei requisiti ivi previsti»
  2. Gli enti di ricerca beneficiari del finanziamento destinano alle assunzioni di cui al comma 668 risorse proprie aventi carattere di certezza e stabilita’, e comunque nel rispetto dell’articolo 9 del decreto legislativo 25 novembre 2016, n. 218, in misura pari ad almeno il 50 per cento dei finanziamenti ricevuti.

.

Questa notizia è stata pubblicata nella Newsletter ANPRI n. 1 del 24 gennaio 2018

.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento