Gli emendamenti dei Senatori al DdL 2588 confermano che sono indispensabili quelli proposti dall’ANPRI…

Il raffronto del testo in esame presso la 7^ Commissione del Senato e degli emendamenti proposti dai Senatori della 7^ Commissione del Senato, tra cui i due proposti dal relatore (molto probabilmente quelli che passeranno con qualche aggiustamento minore),…

…dimostra che quelli indispensabili sono gli emendamenti proposti dall’ANPRI. …

Quello che risulterebbe dal DdL 2285 emendato è un vero e proprio guazzabuglio di contratti che produrranno, fra pochi anni, una quantità enorme di precariato e di insoddisfazione tra chi andrà a scegliere di fare il ricercatore in Italia.

Chiarezza dei percorsi di formazione, di pre-ruolo, di reclutamento e, per concludere, di carriera dei ricercatori e tecnologi degli Enti Pubblici di Ricerca sono elementi ormai ineludibili per ridare motivazione a chi fa ricerca e spinta decisiva al Sistema Ricerca del Paese.

Il documento ANPRI fornisce spunti di discussione e di soluzione a questa questione che non può più essere peggiorata con soluzioni tampone estemporanee.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento