Approvate dalla X Commissione della Camera due risoluzioni sul progetto Divertor Tokamak Test

Lo scorso 6 aprile la Commissione Attività produttive (X) della Camera ha approvato due risoluzioni che impegnano il Governo a favorire la realizzazione del progetto Divertor Tokamak Test (DTT).

Il progetto Divertor Tokamak Test (DTT) è un’iniziativa di ricerca finalizzata alla progettazione e realizzazione di una infrastruttura destinata a risolvere il problema più critico per la realizzazione dell’energia da fusione: il controllo dello smaltimento del calore generato. L’infrastruttura sarà in grado di riprodurre, in scala ridotta, l’operatività di un reattore e costituisce quindi un passo essenziale per la realizzazione dell’impianto DEMO (Demonstration Fusion Power Reactor) previsto dalla Road Map europea sulla fusione per dimostrare la possibilità di generare energia elettrica tramite la reazione di fusione nucleare a costi competitivi.

Entrambe le risoluzioni, sia pure con accenti diversi, sollecitano il Governo a prendere con urgenza una decisione chiara in merito, che favorisca la realizzazione in Italia del progetto DTT, dall’altro proceda al finanziamento, assicurando che questo avvenga senza pregiudizi per i programmi di ricerca dell’ENEA e per la ricerca e sviluppo di altre forme di energia alternativa.

.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento