Vai alla barra degli strumenti

PUBBLICATA LA LISTA DEI BENEFICIARI DEL FONDO FFABR

L’ANVUR ha pubblicato l’elenco dei beneficiari del FFABR, “Fondo per il finanziamento delle attività base di ricerca, istituito dalla Legge di Bilancio 2017 232/2016, comma 295, all’interno del Fondo per il finanziamento ordinario delle università statali, di cui all’articolo 5 della legge 24 dicembre 1993, n. 537.
http://www.anvur.org/index.php?option=com_content&view=article&id=1267:pubblicazione-elenco-dei-beneficiari-del-fondo-di-finanziamento-per-le-attivita-base-di-ricerca&catid=85:finanziamento-attivita-base-ricerca-news-it&lang=it&Itemid=761

Questo finanziamento destinato a incentivare l’attività base di ricerca dei professori di seconda fascia e dei ricercatori delle università statali, prevede il pagamento di 3.000 euro a favore dei ricercatori e dei professori associati che hanno fatto domanda di partecipazione. Il numero massimo di beneficiari previsto dalla norma è di 15.000 (di cui il 75% ricercatori e il 25% professori associati) con uno stanziamento di 45 milioni di euro per il 2017 che si prevede di mantenere negli anni a venire. I risultati tuttavia mostrano che sono stati distribuiti solo 9.466 premi, utilizzando quindi solo due terzi della somma stanziata. Secondo ROARS (https://www.roars.it/online/il-flop-del-ffabr-un-brutto-scherzo-degli-economisti-renziani-alla-ministra-fedeli/ il risultato poco incoraggiante dipende dal sistema di selezione degli aventi diritto, “congegnato in modo tale da premiare con un “sostanzioso finanziamento” il top 12,5% degli associati ed il top 37,5% dei ricercatori, secondo i soliti irriproducibili criteri messi a punto da ANVUR”.

.

Questa notizia è stata pubblicata nella Newsletter ANPRI n. 13 dell’11 dicembre 2017

.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento