Vai alla barra degli strumenti

CNR: un concorso per Primo Tecnologo tagliato e cucito su misura?

CNR concorso tagliato su misura

Di cose strane nei concorsi indetti dal CNR ne avevamo viste, e tante, ma un recente bando pubblico per un posto di Primo Tecnologo ci lascia sbigottiti.

Parliamo del Bando n. 367.143, pubblicato nella GU del 30 agosto, con il quale il CNR bandisce un posto per Primo Tecnologo, da assegnare ad una sede di Roma, cui sono richieste “comprovata capacità ed esperienza di almeno otto anni nello svolgere autonomamente attività di supporto al coordinamento e alla gestione delle infrastrutture oceanografiche e dei relativi rapporti con gli organismi internazionali, nonché attività di avvio, monitoraggio e rendicontazione di iniziative progettuali finanziate in ambito nazionale ed internazionale”.

L’anomalo accoppiamento di competenze richieste nella “gestione delle infrastrutture oceanografiche” e nell’“avvio, monitoraggio e rendicontazione di iniziative progettuali finanziate in ambito nazionale ed internazionale” potrebbe far nascere sospetti che il bando sia stato disegnato e tagliato su misura.

Con una procedura di scelta assolutamente non trasparente, il CNR ha quindi deciso di privilegiare quei pochissimi Tecnologi (uno? due?) che si occupano di “infrastrutture oceanografiche” e di “iniziative progettuali finanziate in ambito nazionale ed internazionale”, dando loro una concreta possibilità di carriera, ignorando le legittime aspettative di carriera degli altri 400 Tecnologi di III livello del CNR che operano in altri settori, specie di supporto alle ricerca e con compiti di progettazione e gestione di impianti e di grosse apparecchiature che, lontani dalle stanze del potere gestionale/decisionale dell’Ente, non hanno santi in paradiso.

 

Questa notizia è stata pubblicata nella Newsletter ANPRI n. 16 del 29 settembre 2016.

Non sei ancora iscritto? Iscriviti alla nostra newsletter!

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

4 commenti su “CNR: un concorso per Primo Tecnologo tagliato e cucito su misura?”